I tempi della politica

  • La legge di riforma della rappresentanza politica, promulgata nel maggio 1928, liquidava definitivamente lo stato parlamentare. OccorrerÓ attendere la Consulta nel 1945, la Costituente ed il referendum nel 1946 per rifondare l'ordinamento democratico. I documentari sul 2 giugno - che ricostruiscono la storia d'Italia dalla guerra alla Costituente - si intrecciano al racconto dei cinegiornali sull'esercizio di voto nelle prime consultazioni libere del dopoguerra. La vita della Repubblica viene scandita negli anni dalle elezioni e dai governi. Nel documento di chiusura di questa rapida carrellata nella storia delle istituzioni parlamentari la crisi del governo Andreotti del gennaio 1978: dietro Zaccagnini in sala stampa, Moro "sorride nell'ombra". E' l'ultima immagine in archivio del presidente della Dc prima del sequestro.

    La Camera dei deputati dallo stato liberale al fascismo
    La Camera dei deputati dallo stato liberale al fascismo

    I documenti selezionati consentono di assistere al rito dell'inaugurazione della legislatura durante il Regno d'Italia: nelle immagini del 1921, del 1928, 1934, e del 1939 la folla fa ala al corteo delle berline reali che avanza nelle vie di Roma dirigendosi verso il Parlamento...

    continua >
    La Consulta e l'Assemblea Costituente
    La Consulta e l'Assemblea Costituente

    Nel marzo del 1946 la Consulta approva la legge sulla Costituente: alla vigilia del dibattito in aula un cinegiornale Incom mostra il presidente Sforza, che, dopo aver esaminato nel suo ufficio l'ordine del giorno, attraversa il corridoio dei busti, raggiunge la sala dell'Assemblea e apre la seduta. Inizia la discussione...

    continua >
    Monarchia o Repubblica
    Monarchia o Repubblica

    Nei "notiziari" del 1946 si possono rivivere in tutta la loro intensitÓ i giorni che precedettero e seguirono lo svolgimento del referendum istituzionale. Giorni di grande mobilitazione, di polemiche infuocate per il ricorso sui risultati della consultazione presentato da un gruppo di giuristi...

    continua >
    Elezioni e propaganda politica
    Elezioni e propaganda politica

    Nel marzo-aprile 1946 si svolgono le elezioni amministrative: nel notiziario "Nuova luce" lo speaker, un'insolita voce femminile, commenta la partecipazione, per la prima volta in Italia, delle donne al voto...

    continua >
    Governi
    Governi

    Nel 1947 l'evoluzione del quadro internazionale condiziona fortemente la politica interna italiana. Il terzo gabinetto De Gasperi con la sua "formula tripartita" entra in crisi tre mesi dopo la sua costituzione - come documentano i cinegiornali. Nelle immagini d'archivio si assiste alla conclusione dell'esperienza dei governi di unitÓ tra i partiti della Resistenza...

    continua >